Articoli

Pagina 1 di 5 - 1 2 3 4 5

Progettare sostegni nell’ottica della Qualità di Vita: uno studio di caso
Giornale Italiano dei Disturbi del Neurosviluppo - Volume 7 Dicembre 2022

Picone, Fazioli e Cantelmi presentano il caso di una persona con disabilità intellettiva grave e disturbi del comportamento aggressivi e distruttivi seguito all’interno di un servizio residenziale. Viene illustrato un percorso che cerca di andare oltre i limiti imposti dalla condizione di disabilità, fondato su una articolata fase di assessment e su un programma di intervento che considera fattori individuali e contestuali in grado di consentire alla persona di accedere ad aiuti, sostegni e risorse per migliorare competenze, comportamenti, capacità, ruolo e partecipazione alla comunità di appartenenza.

Pubblicato il 10/01/2023

Il potere curativo delle relazioni umane
Autore Tonino Cantelmi

“Il potere curativo delle relazioni umane” è il contributo dell’articolo del prof. Cantelmi per il libro "Distanti eppur cosi vicini", edito da Rubbettino Editore. Il progetto editoriale, che dall'inizio della pandemia è stato portato avanti dalle ACLI di Roma aps con l'obiettivo di raccontare le esperienze, personali e collettive, individuali e sociali, relative alla pandemia da Covid-19, attraverso testimonianze dirette e fornire strumenti e contenuti rilevanti per costruire un orizzonte di senso, visione e azione rivolto al presente e futuro post-pandemico
della città di Roma.

Pubblicato il 23/12/2022

Safety of inositol supplementation in patients taking lithium or valproic acid: a pilot clinical study
Autori: T. Cantelmi, E. Lepore, Vr. Unfer, V. Unfer

 Articolo pubblicato sulla rivista European Review for Medical and Pharmacological Sciences (IF 3.784). Abstract.OBJECTIVE: Mood stabilizers like lithium (Li) and valproic acid (VPA) act via cellular depletion of inositol in the central nervous system (CNS). However, such depletion also involves peripheral tissues, thus exposing patients to various side effects. Preclinical and clinical studies revealed the effectiveness of inositol supplementation to recover such pathological conditions. Nevertheless, the risk of reducing the effectiveness of pharmacological therapies by raising inositol levels in the CNS, still represents a matter of concern. This study adds new insights on this aspect, highlighting the safety of a tailored dosage of inositol in patients taking Li or VPA...

Pubblicato il 19/10/2022

Discontinuità e transizioni: origini e risvolti nella vita cristiana
di Tonino Cantelmi

 Articolo del prof. Tonino Cantelmi contenuto nel dossier "Discontinuità creativa per i futuri possibili della vita cristiana (dall'annuncio de vangelo)" del C.O.P. (Centro di Orientamento Pastorale), mensile n. 4/2022. 

Pubblicato il 10/10/2022

Perchè abbiamo paura dello "straniero"? Il paradigma della compassion come risposta alla paura
Orientamenti pastorali, 3/2022

 Nel dossier del C.O.P. "L'integrazione degli immigrati nella società multietnica e multiculturale italiana" di marzo 2022, lo psichiatra T. Cantelmi parla della paura dello straniero, nonchè della diversità, a partire dalle evidenze neurobiologiche.

Pubblicato il 07/10/2022

Tra social e solitudini esasperanti
Vita Pastorale n.6 - Dossier - X Incontro mondiale delle famiglie

 Articolo di Tonino Cantelmi. La pandemia da Covid-19 ha posto l’umanità in una curiosa contrapposizione: da una parte, un tempo sospeso che ci ha impedito di pensare al futuro in modo progettuale e, dall’altra parte, il fenomeno che potremmo definire “cambiamento/velocità”. Tutto ciò è avvenuto così rapidamente che il cambiamento stesso è stato velocità. La pandemia ha generato la necessità di cambiamenti velocissimi, adattamenti nuovi, forme di controllo sociale, diverse e tecnomediate, che hanno portato a un uso invasivo della tecnologia, coinvolgendo tutte le generazioni.

 

Pubblicato il 03/08/2022

Buona vita spirituale
Vita Pastorale - N.7 luglio 2022

 Ormai, da anni, la letteratura internazionale e numerosi studi scientifici confermano che una buona vita spirituale si correla positivamente con una buona salute mentale. Se le cose stanno esattamente in questo modo, ci attenderemmo che le persone consacrate e i presbiteri dovrebbero godere di una migliore condizione mentale. Eppure, anche all’interno dei contesti religiosi non mancano situazioni difficili, problematiche o addirittura psicopatologie. Allora, com’è possibile tutto ciò? Ce lo spiega lo psichiatra e psicoterapeuta, prof. Tonino Cantelmi.

Pubblicato il 03/08/2022

La pornografia online
Vite Pastorale N. 3, Marzo 2022

Articolo di Tonino Cantelmi. A partire dalla rivoluzione sessuale di questi anni, iniziarono a cambiare i costumi sociali, vennero messi in discussione i valori e si favorirono mutamenti culturali che aprirono la strada alla proiezione pubblica di film a contenuto pornografico. Poco più tardi l’irruzione della tecnologia digitale, in particolar modo di Internet, ha abbattuto ogni barriera al porno-marketing tanto da rendere sorprendentemente semplice la produzione, il consumo e lo scambio di scene pornografiche on line su siti web, blog e chat private. Il passaggio dai contenuti erotici di altri tempi all’enorme, e a volte spropositata, diffusione della pornografia odierna ha modificato l’approccio e i comportamenti sessuali, non solo degli adulti ma spaventosamente anche dei minori.

Pubblicato il 23/03/2022

La cultura dello "sballo" e i giovani
Articolo di Tonino Cantelmi

 Proponiamo un recente articolo dello psichiatra Cantelmi pubblicato sul Quaderno S&V sul tema “Cannabis, pro e contro. Consumo, regolamentazione, proibizione”. La cosiddetta “cultura dello sballo” - scrive Cantelmi - è un fenomeno alimentato negli adolescenti e nei giovanissimi dal sensation seeking. Tale condizione si associa ad una immaturità del cervello in fase di sviluppo, caratterizzata da una eccessiva reattività del sistema limbico a scapito del sistema cortico-frontale. Pertanto, i giovani sono predisposti alla ricerca di emozioni forti, alla sfida alla morte e alla ricerca di nuove esperienze. È una condizione fortemente sostenuta nella postmodernità tecnoliquida dalle reti telematiche e dall’insurrezione digitale. In questo contesto, l’esperienza correlata alla cannabis viene ampiamente sottovalutata nonostante la sua documentata capacità nociva proprio sui cervelli in fase di sviluppo. 

Pubblicato il 06/12/2021

Il caso della misteità nella postmodernità tecnoliquida: un contributo psicologico
Le nuove forme di vita consacrata

 Proponiamo l’articolo del prof. Tonino Cantelmi presente nel volume degli Atti del terzo convegno di studi sulle nuove forme di vita consacrata, svoltosi nel 2016 presso l’Auditorio della Pontificia Università Antonianum di Roma.

Pubblicato il 26/11/2021

Il gaslighting come forma di abuso emotivo nella relazione di dipendenza affettiva
Fonte: Modelli della Mente 2021, FrancoAngeli

 Autori: T. Cantelmi, M. Pensavalli, P. Serafini. Con questo contributo gli autori intendono analizzare e fornire strumenti per rilevare tempestivamente relazioni caratterizzate da dipendenza affettiva, con condotte di abuso emotivo. Si propone una concettualizzazione che tiene conto dei sistemi motivazionali interpersonali e del funzionamento metacognitivo del paziente. Si presentano spunti per rilevare, alla base, disequilibri dell’abilità sociale di empatia, analizzando il “profilo codipendente” e si evidenziano le modalità disfunzionali di formazione e mantenimento tipiche di alcuni stili affettivi. Per sostenere tali riflessioni si è fatto riferimento al modello dei sistemi motivazionali interpersonali elaborati da Liotti e collaboratori.

Pubblicato il 12/10/2021

Riflessioni e approfondimenti cognitivo-interpersonali sulla SASB ai fini della concettualizzazione del caso
Fonte: Modelli della Mente 2021, FrancoAngeli

 Nel presente articolo gli autori,  T. Cantelmi, psichiatra e psicoterapeuta, ed E. Lambiase, psicologo e psicoterapeuta, propongono alcune interessanti riflessioni e integrazioni del modello SASB al fine di contribuire a espandere la possibilità di utilizzo dall’interno del panorama degli approcci cognitivi a orientamento interpersonale, aiutando i clinici a comprenderne non solo la complessità ma, soprattutto, le potenzialità.

Pubblicato il 12/10/2021

Psicologia della Compassione. Accogliere e affrontare le difficoltà della vita
Fonte: Modelli della Mente 2021, FrancoAngeli

 Se parliamo di compassione ci troviamo di fronte a un argomento sottovalutato, svalutato oppure confuso. Frequentemente capita che questa venga scambiata con il perdono verso qualcuno, con comportamenti di compiacenza o compatimento, tutte accezioni che rimandano ad una forma di debolezza, autoindulgenza o eccessiva accondiscendenza o sottomissione. La compassione, al contrario, sia essa rivolta verso sé stessi che verso gli altri, è un atto che richiede coraggio, forza, determinazione soprattutto quando si fa riferimento alla capacità di sviluppare ed “allenare” una posizione non giudicante e di tolleranza sia nei confronti del proprio disagio che della sofferenza altrui. In un’epoca che ci obbliga a mostrare punti di forza e capacità, quale può essere il vantaggio saggio di utilizzare la compassione come elemento di potenziamento del nostro equilibrio personale?

Pubblicato il 12/10/2021

Inositols: From Established Knowledge to Novel Approaches
Fonte: International Journal of Molecular Science, 30/09/2021

 Autori: Simona Dinicola, Vittorio Unfer, Fabio Facchinetti, Christophe O. Soulage, Nicholas D. Greene, Mariano Bizzarri, Antonio Simone Laganà, Shiao-Yng Chan, Arturo Bevilacqua, Lali Pkhaladze, Salvatore Benvenga, Annarita Stringaro, Daniele Barbaro, Marialuisa Appetecchia, Cesare Aragona, Maria Salomè Bezerra Espinola, Tonino Cantelmi, Pietro Cavalli, Tony T. Chiu, Andrew J. Copp, Rosario D’Anna, Didier Dewailly, Cherubino Di Lorenzo, Evanthia Diamanti-Kandarakis, Imelda Hernández Marín, Moshe Hod, Zdravko Kamenov, Eleni Kandaraki, Giovanni Monastra, Mario Montanino Oliva, John E. Nestler, Maurizio Nordio, Ali C. Ozay, Olga Papalou, Giuseppina Porcaro, Nikos Prapas, Scott Roseff, Monica Vazquez-Levin, Ivana Vucenik and Artur Wdowiak.

 

Pubblicato il 05/10/2021

Matrimonio ed eventi di vita
A cura di Barbieri C., Gepponi V., Janir L., Sansalone L.

 Proponiamo il volume "Matrimonio ed eventi di vita", una raccolta di atti del secondo corso di formazione in Medicina Canonistica svoltosi presso i Tribunali del Vicariato di Roma nell’anno 2016. Al suo interno la pubblicazione contiene i contributi dei relatori, tra cui quello del prof. Tonino Cantelmi, “sull’impatto che certi eventi psicosociali possono determinare, in primo luogo sulla discretio iudicii (ex can. 1095, n. 2) e sulla capacitas assumendi (ex can. 1095, n. 3), ma anche in relazione ad altri capi di nullità matrimoniale” (dalla Presentazione del Card. A. De Donatis, Moderatore dei Tribunali del Vicariato di Roma). Scarica il contributo del prof. Cantelmi.

Pubblicato il 20/07/2021
Pagina 1 di 5 - 1 2 3 4 5